CASE HISTORY – PALAZZETTO DELLO SPORT DI SALSOMAGGIORE TERME

Intervento di riqualificazione energetica con rifacimento della copertura del palazzetto dello sport di Salsomaggiore Terme (PR), risanamento travi lamellari e rifacimento servizi igienici e spogliatoi.

Informazioni di progetto

Progettista: Ing. Franco Zatti CST Engineering

Direttore dei lavori: Dott. Ing. Ombretta Cappellini

Committente: Comune di Salsomaggiore Terme

Coordinatore per la sicurezza: Dott. Ing. Elena Cortesi

RUP: Dott. Ing. Rossano Varazzani

Informazioni di cantiere:

Indirizzo del cantiere: Via Ugo La Malfa, Salsomaggiore Terme (PR)

Dimensioni copertura: 4.500 mq ca

Stratigrafia: manto sintetico in Poliolefine ad alta riflettanza accoppiato con pannelli isolanti in EPS

Durata lavori: 90 giorni

Descrizione dei lavori:

La copertura del Palazzetto dello Sport di Salsomaggiore era già stata oggetto di ricopertura del manto in alluminio grecato con un manto in PVC ed isolamento termico in EPS, ancor prima del collaudo oltre 20 anni or sono, sempre a cura della ditta Isomec srl. Nel 2017, il Comune appalta i lavori di rifacimento del manto, ormai completamente usurato da parte degli agenti atmosferici (vedi foto 1).

Nel contempo, grazie agli incentivi messi a disposizione dal Credito Sportivo, il Comune decide di sottoporre l’intera copertura anche ad un’importante opera di riqualificazione energetica, mediante l’impiego di un doppio strato di pannelli in EPS per un totale di 24 cm di isolante con una trasmittanza pari a circa 0,116 W/m2K. Nel mese di dicembre vengono effettuate le ultime indagini preliminari e la prova di estrazione dei tasselli che verranno impiegati per fissare l’isolante (vedi foto 2).

Nel mese di Aprile hanno inizio i lavori di ripristino della copertura: i teli di PVC usurato vengono detensionati mediante la realizzazione di tagli.
Si procede quindi con la posa dei pannelli in EPS ad alto potere isolante, i quali vengono poi fissati alla copertura esistente (vedi foto 3).

Infine viene posato il nuovo manto impermeabile sintetico in poliolefina flessibile armato con velo di vetro, dello spessore di mm1,8, accoppiato sulla superficie inferiore a feltro non tessuto in poliestere del peso di 200 g/m2. La colorazione bianca (Smart White) consente alla copertura di raggiungere valori di riflettanza SRI (Solar Reflectance Index) pari a 102 con conseguenti benefici in termini di consumi energetici durante l’estate. Il manto è fissato ai pannelli mediante adeguato collante poliuretanico (vedi foto 4, 5 e 6).

Particolare attenzione è stata posta all’esecuzione delle giunzioni tra i vari teli del manto sintetico che sono state eseguite interamente a mano. Infatti la notevole pendenza del tetto, in alcuni punti superiore al 50%, non ha consentito l’utilizzo delle saldatrici automatiche. Nell’ultima immagine viene quindi riportato il lavoro di copertura concluso comprensivo del ripristino delle lattonerie (vedi foto 7).

GALLERY DELL’INTERVENTO

riqualificazione energetica palazzetto dello sport salsomaggiore

Salsomaggiore Terme (PR)

Foto 1: vecchio manto in PVC degradato

Salsomaggiore Terme (PR)

Foto 2: prove di estrazione tasselli

Salsomaggiore Terme (PR)

Foto 3: posa dei pannelli isolanti in EPS

Salsomaggiore Terme (PR)

Foto 4: posa del nuovo manto riflettente in poliolefine

Salsomaggiore Terme (PR)

Foto 5: posa del nuovo manto riflettente in poliolefine

Salsomaggiore Terme (PR)

Foto 6: posa del nuovo pacchetto di copertura

Salsomaggiore Terme (PR)

Foto 7: lavoro di rifacimento copertura completo